Affidamento dei beni sequestrati

L'applicazione Banca dati beni sequestrati ha conseguito il riconoscimento europeo ePractice.eu Editor's Choice

epractice.eu Gli organi di polizia, gli altri organi dello Stato e gli enti pubblici non economici possono ottenere l'affidamento, a titolo gratuito, dei beni mobili registrati sequestrati o confiscati nell'ambito di operazioni anticontrabbando eseguite dall'Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato o dall'Agenzia delle dogane.

Possono essere oggetto di affidamento navi, imbarcazioni, natanti, aeromobili, autovetture, autocarri, autobus, motocicli, ciclomotori.

L'affidamento è concesso per finalità di giustizia, di protezione civile o di tutela ambientale.

Per ciascun bene sequestrato o confiscato è pubblicata in questo sito una scheda, redatta dall'Amministrazione autonoma dei monopoli di stato o dall'Agenzia delle dogane, con le caratteristiche principali del bene, le sue condizioni al momento del sequestro e la sua valutazione economica, sulla base delle quotazioni di mercato o, in mancanza, di stime periziali.

La scheda indica anche l'ufficio al quale può essere presentata l'istanza di affidamento.

Ciascuna scheda rimane pubblicata in questo sito per 40 giorni.